Aotearoa

La Nuova Zelanda è un paese che esercita su noi europei un fascino tutto speciale: il fascino degli antipodi, il luogo dove poter fare un viaggio nel lontano assoluto, in una natura unica ed incontaminata.

La Nuova Zelanda è un paese di rara bellezza e varietà paesaggistica ma soprattutto Terra dei Maori, che popolano queste isole da dodici secoli almeno che, secondo antropologi accreditati, raggiunsero queste isole a bordo di piroghe intorno al VII secolo d.C.


Arrivo a Auckland, ritiro dell’auto e sistemazione in hotel.
Auckland è una metropoli di un milione di abitanti ed è considerata il centro economico e culturale del Paese. Si sviluppa su di un’area vastissima che ne fa la seconda città al mondo, dopo Los Angeles, più estesa. Capitale mondiale della vela e principale città polinesiana del mondo per la grandissima presenza di maori ed immigrati da altre isole.
 

 

Passate ancora un po' di ore nella città delle vele e intraprendete poi il viaggio verso Coromandel. Si tratta di un percorso ricco di colline e vallate di boschi che costeggia insenature spettacolari. Pernottamento in hotel.

 

Oggi raggiungerete Rotorua, il cuore della cultura Maori e centro delle attività termali in Nuova Zelanda. Potrete osservare alcune delle meraviglie naturali di questa straordinaria zona e optare per piacevoli passeggiate. Rilassatevi poi nelle piscine termali sotto il cielo stellato

 

Percorrerete una delle zone vinicole più importanti del paese. La stazione più importante è Napier, capitale dell’ Art Deco della Nuova Zelanda, dove è possibile visitare la città o uno dei numerosi vigneti di questa regione.

 

Attraversando la regione di Martinborough fino la tappa finale di oggi è Wellington, la capitale della Nuova Zelanda, tuttavia lontana dall’idea comune di capitale. Infatti Wellington è sicuramente una città dinamica, moderna e ricca di intrattenimenti, ma soprattutto è circondata da attrazioni naturali, spiagge, laghi e montagne davvero incantevoli.

 

Riconsegna dell’auto in aeroporto o al terminal dei traghetti. Attraverserete il suggestivo stretto di Cook ed il  Marlborough Sound  e da Picton guiderete lungo la pittoresca Queen Charlotte Drive con le sue baie e splendide spiagge. 

 

Giornata a disposizione per la visita al Parco Nazionale di Abel Tasman dove consigliamo, tra le escursioni disponibili, la crociera lungo la costa in partenza ogni giorno dalla spiaggia di Kaiteri Beach.

 

Viaggerete attraverso il Parco Nazionale di Paparoa, la cui attrazione principale è sicuramente costituita dai Pancake Rocks, particolarissime formazioni rocciose che hanno l’aspetto di tante “frittate” poste a strati l’una sull’altra. La vista più spettacolare si gode dal Dolomite Point.

 

Assolutamente da non perdere la visita al ghiacciaio Franz Josef, 24 km a Nord di Glacier, considerato il ghiacciaio più bello della Nuova Zelanda. Si attraversano poi le Alpi Neozelandesi per arrivare a Queenstown, la capitale del divertimento neozelandese.

 

Giornata a disposizione in una città dalle mille possibilità: crociere, bungee-jumping, rafting, escursioni in fuoristrada, voli panoramici in elicottero o escursioni al Fiordo Milford. Queste sono solo alcune delle attività a cui potrete dedicarvi.

 

Lungo la strada stupendi scorci di Mount Cook. Arrivati a Christchurch, godetevi i molti caffè e ristoranti della cittadina e approfittate di un'ultima possibilità di acquistare souvenir.

 

Riconsegna dell’auto in aeroporto e volo per il rientro in Italia.